POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO VIBONESE

Direttore Responsabile Dottore Raffaele Lopreiato
Specialista in Malattie della Pelle

Autorizzazione regionale n°1777 del 30-07-1981

Endocrinologia

Consulente: Dott. Mario Luciano

Il sistema endocrino può essere definito come un insieme di cellule producenti ormoni; queste cellule possono essere sparse nel nostro corpo (sistema endocrino diffuso) oppure raggruppate in strutture chiamate ghiandole endocrine (sistema delle ghiandole endocrine).

Fanno parte del sistema endocrino le seguenti ghiandole: l’ipotalamo, l’ipofisi, la tiroide, le paratiroidi, il surrene, il testicolo, l’ovaio, il pancreas, il timo e tutte le cellule sparse che costituiscono il sistema endocrino diffuso. Le ghiandole e il sistema endocrino diffuso, però, non sono due entità separate in quanto comunicano fra loro attraverso gli ormoni.

Gli ormoni possono stimolare o inibire alcune ghiandole determinando la produzione di altri ormoni in grado, a loro volta, di influenzare l’azione di altre ghiandole. Inoltre il sistema endocrino subisce l’influenza di altri stimoli, anche di tipo non ormonale, provenienti, per esempio, dal sistema nervoso tanto che, qualche decennio fa, si è cominciato a parlare di sistema neuro-endocrino; successivi studi hanno messo in evidenza l’influenza esercitata sullo stesso sistema da stati psichici o emotivi (sistema psico-neuro-endocrino) ed oggi siamo certi che anche il sistema immunitario partecipa ad un sistema multiplo che chiamiamo PNEI (psico-neuro-endocrino-immunologico). Si ha quindi a che fare con una complessa rete di collegamenti e interazioni che regola molti, se non tutti, gli aspetti della nostra vita.

Il sistema endocrino interviene nella regolazione del metabolismo energetico ed alcune disfunzioni endocrine possono predisporre a variazioni del peso corporeo (obesità). Anche l’osteoporosi o problemi riguardanti la sfera sessuale, come irregolarità mestruali, disfunzione erettile, possono avere un’origine endocrina. Non va dimenticato l’accrescimento corporeo, che è sotto il controllo di ormoni e pertanto i quadri clinici caratterizzati da bassa statura o da gigantismo riflettono, spesso, una disfunzione endocrina. Altre patologie molto frequenti come il diabete, l’ipotiroidismo o l’ipertiroidismo sono di competenza endocrinologica. La stessa ipertensione arteriosa può avere una origine endocrina.

Come si può capire si tratta, il più delle volte, di patologie molto frequenti che coinvolgono i più disparati aspetti della vita e che possono comparire in tutte le fasce di età. Spesso si tratta di patologie non gravi e facilmente risolvibili ma, in alcuni casi, si può aver a che fare con alterazioni che richiedono una complessa valutazione, diagnostica e terapeutica, che solo l’endocrinologo è in grado di dare.

Prenota la visita endocrinologica

Prestazioni CorrelatePrezzo
Ecografia tiroidea€ 50,00
Prenota - Chiedi Informazioni

Articoli Correlati